Corsi

CHI SIAMO

Il centro di formazione multidisciplinare nasce per fornire la preparazione tecnica ed il riconoscimento giuridico legale a chi vuole insegnare sport agli altri, mettendo insieme la passione e la professione.

Se sei un appassionato del fitness, della danza, del calcio, delle arti marziali, della ginnastica ritmica o artistica, o di qualsiasi altra attività sportiva, vieni con noi, i nostri percorsi formativi ti forniranno le competenze gestionali, oggi necessarie e indispensabili, per realizzare al meglio la tua passione e la tua attività.

La formazione C.S.E.N. si avvale della collaborazione di professionisti dei vari settori, che ti aiuteranno a diventare un istruttore preparato della tua disciplina.

Info: csen-campania@libeo.it - Tel. 3395364868

Corsi

CORSO PILATES REFORMER 2° LIVELLO

Il Corso di formazione di Pilates Universal Reformer 2° livello è il conseguenziale percorso per continuare e far propri i principi del Pilates Matwork, applicati al grande attrezzo.L’utilizzo dell’Universal Reformer permette di ampliare le sue conoscenze i il suo repertorio per poter svolgere lezioni individuali o di mini gruppi sempre più avanzate e varie. L’utilizzo dell’Universal Reformer permette all’istruttore di Pilates Matwork di ampliare le sue conoscenze i il suo repertorio per poter svolgere lezioni individuali o di mini gruppi con l’ausilio del grande attrezzo.

CORSO PILATES MATWORK 3° LIVELLO

Il Corso di formazione di Pilates Matwork III Livello è un valido percorso per approfondire gli elementi precedentemente assunti e per poter ampliare il proprio repertorio di esercizi grazie all’ausilio dei piccoli attrezzi (props), quali Magic Circle, Soft Ball, Gym Ball, Foam Roller ed Elastibend. Si analizzerà come questi validi supporti possano essere inseriti all’interno di lezioni di gruppo e individuali per incrementare il lavoro e rendere più varie le classi oppure per fungere da ausilio per permettere al cliente di raggiungere il proprio obiettivo

CORSO PILATES MATWORK 2° LIVELLO

Il Corso di formazione di Pilates Matwork II Livello è il naturale percorso conseguente al corso di Pilates Matwork I livello. Con le conoscenze acquisite nel precedente corso e, le conseguenti competenze raggiunte, si potranno approfondire gli elementi di Anatomia e i relativi test per poter avere ancora più evidente il quadro posturale del cliente e quindi il piano d’allenamento più adeguato ad esso. Verranno poi studiati gli esercizi più complessi e compositi della metodologia, per permettere un’evoluzione dell’insegnamento ed un incremento del lavoro sul corpo.

CORSO PILATES MATWORK 1° LIVELLO

Il Corso di Pilates Matwork 1° livello sarà strutturato su due week end durante i quali verranno esaminati elementi di Anatomia di base (parte prima) fondamentali per approcciarsi a questo lavoro, verranno forniti strumenti, come, ad esempio, i test posturali di base per poter meglio approcciarsi al cliente, si introdurranno nozioni sulla vita di J.H. Pilates, la sua metodologie e l’evoluzione che ha subito nel corso degli anni.

Pilates 2°Livello

Il Corso di formazione di Pilates Studio II Livello è il proseguo del precedente corso e permette di incrementare il proprio repertorio con gli esercizi di II livello applicati ai grandi attrezzi. Il Corso amplia le competenze e le capacità dell’istruttore e lo rende in grado di svolgere lezioni sempre più accattivanti, varie e specifiche per ogni singola esigenza.

Pilates 1°Livello

Il Corso di formazione di Pilates Studio I Livello è il percorso completo per l’utilizzo e l’insegnamento di tutti i grandi attrezzi dello studio Pilates. Ad eccezione dell’Universal Reformer, che dispone di un percorso a sé stante, il corso si avvarrà di attrezzi quali Cadillac, Wunda Chair e Ladder Barrel. Per ognuno di essi verranno analizzate strutture, funzionamento, esercizi ed applicabilità, per poter permettere all’istruttore di svolgere sia percorsi individuali, si condurre classi di piccoli gruppi.

Operatore in Massaggio Sportivo

Il corso mira a formare operatori di massaggio sportivo. Il massaggio è una tecnica sempre più richiesta in ambito sportivo tanto che non si può parlare di sport senza menzionare il lavoro del massaggiatore, fondamentale per la pratica sportiva, agonistica e non. Il massaggiatore sportivo applica le tecniche di massaggio per migliorare il rendimento muscolare e favorire un rapido recupero dell'elasticità del tono e della forza.

Operatore in Massaggio Olistico 1° Liv

Il corso per Operatore in Massaggio Olistico prepara una figura professionale libera, ben distinta dalla figura dell’estetista e del fisioterapista. Le abilità e le competenze acquisite durante il corso consentiranno all’operatore di effettuare trattamenti di massaggio rivolti al recupero e al mantenimento di uno stato di benessere e di armonia globali del cliente, stimolando le risorse vitali dell’individuo attraverso metodi ed elementi naturali la cui efficacia sia stata verificata nei contesti culturali e geografici in cui le discipline oggetto di studio sono sorte e si sono sviluppate.

Operatore in Massaggio del Benessere

Il corso di MASSAGGIATORE DEL BENESSERE prepara una figura professionale libera, ben distinta dalla figura dell’estetista e del fisioterapista. Le abilità manuali acquisite durante il corso consentono di effettuare trattamenti di massaggio rivolti al mantenimento di uno stato di benessere e di armonia dei propri clienti. Il corso offre una preparazione completa in cinque diversi tipi di massaggi rivolti al benessere della persona, che possono essere adattati di volta in volta in base alle varie tipologie dei soggetti e alle loro esigenze.

Hip Hop

Quella che viene definita Old School della danza hip pop si evolve negli anni Settanta ed Ottanta e vede una corposa evoluzione della breakdance che ne diventerà il simbolo. I breaker, detti anche street dancer, si esibiscono in strada, sui marciapiedi in passi liberi. Nasce come alternativa alle risse per le bande dei ghetti, che, in questo modo, spostano la loro rivalità proprio sulla danza cercando di dar vita ad uno spettacolo quanto più possibile affascinante e spettacolare.

Giudice Attività Natatorie

Il Giudice è una formazione che parte dalla persona, il voler essere corretto, sta alla base di ogni sportivo (Dirigente, Tecnico, Atleta, ecc.), il vincitore si può proclamare solo in funzione delle regole del gioco. Il Giudice per le Attività Natatorie riguarda tutte le discipline sportive acquatiche, quindi ci sarà una formazione dalla tecnica al regolamento tecnico, passando per l’Etica Sportiva.

Ginnastica Psicomotoria 1° Liv

L’istruttore che lavora con bambini e ragazzi viene chiamato a svolgere un doppio ruolo: quello di educatore e promotore di una cultura sportiva funzionale, da un lato, e quello di ideatore di percorsi motori innovativi utili alla strutturazione di proposte per lo sviluppo delle diverse abilità nei giovani dall’altro.

Ginnastica posturale 1° Liv

Il mantenimento dell'equilibrio è una attività motoria fondamentale per l'autonomia dell'individuo. Gli studi in materia sono cominciato fin dall'antichità. Il termine “postura” proviene dal Latino “positura” che significa posizione, derivato a sua volta da pònere, porre, sistemare; quindi, etimologicamente, i termini postura e posizione sono sinonimi. Nel linguaggio corrente, diciamo che una persona ha una buona postura, se ha una “posizione” eretta che rispetta la verticale.

Functional Training 2° Liv

Funzionale significa allenarsi per il raggiungimento di un obiettivo legato ad una performance. Funzionale significa allenarsi rispettando la fisiologia e la biomeccanica umana. Funzionale vuol dire allenarsi con intelligenza. Tutte le attività umane che vanno a buon fine hanno un elemento in comune: una organizzazione finalizzata al risultato. Per essere semplici, "organizzazione" coinvolge le singole azioni e la sequenza con cui queste azioni vengono svolte.

Functional Training 1° Liv

L’allenamento funzionale è un processo di apprendimento, di conoscenza di se stessi, dei principi, delle metodologie, dei mezzi e degli strumenti più efficaci al raggiungimento dei propri obiettivi. Determina il tuo obiettivo/i legato ad una performance, seleziona le strategie più efficaci (sempre e solo relative all'individuo) e applicale con determinazione ed intelligenza fino al raggiungimento del tuo obiettivo/i.

Danze tradizionali del sud Italia

Sono ormai in molti ad essere curiosi riguardo questo argomento e a chiedersi in che maniera insegnare e ancora prima quali e come siano le danze tradizionali. Questo corso è volto a dare innanzitutto un’idea chiara e precisa di come le danze siano strutturate, sebbene sino ad ora non ci sia ancora stata una catalogazione né di esse stesse né dei loro passi. Le informazioni che saranno date durante il corso sono frutto della mia personale esperienza e ricerca continua in tutto il territorio del Sud Italia, che va avanti da 23 anni.

Danze orientali

Cenni storici sulla danza orientale, origine e sua evoluzione nel tempo, i vari stili. Strumenti musicali più in uso, esercitazioni pratiche sui tempi e ritmi arabi, loro utilizzo nella danza orientale, ricerca delle musiche più idonee alle lezioni. La postura nella danza orientale, posizione dei piedi, gambe,braccia, mani, busto e testa, passi base e combinazioni, cenni di anatomia. Composizione coreografica, esercitazioni pratiche, simulazione di lezioni, abbigliamento da indossare.

Danze caraibiche

Storia, terminologia, tecnica e stili delle danze Caraibiche (Salsa Cubana e Portoricana, Merengue, Bachata); figure Bronzo, Argento e Oro ed evoluzioni.Studio dei ritmi, nozioni generiche e definizioni musicali, generi musicali più importanti, percussioni tipiche, quadratura, amalgamazione tra ballo e musica. La coppia in posizione di ballo, postura, posizione dei piedi, gambe, braccia, mani, busto e testa, posizione chiusa e aperta, presa naturale delle mani

Danza moderna per bambini

La danza moderna è una delle discipline più amate dai bambini, complici i tanti talent show e i musical di grande successo che ormai imperversano in tv. E così sono sempre di più i bambini e le bambine che scelgono di cimentarsi nello studio della danza moderna, o dell’hip hop o dell’acrobatica, e sempre più famiglie si rivolgono alle scuole di danza per soddisfare questo desiderio dei propri figli.

Danza contemporanea

Il libro di Doris Humprey, The art of making dances del 1958, contiene i primi elementi costitutivi della danza contemporanea, ovvero le motivazioni dalle quali il movimento possa nascere, inerenti l'utilizzo dello spazio scenico e del corpo. Dai primi anni settanta, le collaborazioni e fusioni tra varie forme artistiche danno vita alle prime performance di danza contemporanea. Tra gli esponendi, Merce Cunningham e il musicista John Cage, Alwin Nikolais mediante sperimentazioni elettroniche al sintetizzatore, e Trisha Brown.

Danza aerea 1° Livello

La danza aerea richiede l’utilizzo di attrezzature aeree utilizzate nel mondo del circo, il tutto racchiuso in stile danza contemporanea, che dona eleganza portamento e continuità della performance. L’utilizzo dello spazio aereo è un continuo cambio di prospettiva che fa sognare e crea stupore, l’utilizzo del tessuto del cerchio e del trapezio coinvolgono degli elementi sulla scia del "Noveau Cirque". Il tutto, frutto di un profondo e accurato studio che fa affiorare virtuosismo, interpretazione, espressività e l’armonia dei corpi.

Danza acrobatica per bambini

La danza acrobatica La danza acrobatica è una disciplina in cui si mira all’acquisizione di alcuni elementi della ginnastica ritmica e acrobatica (come ad esempio le verticali, le ruote, le rovesciate) per introdurli con la giusta tecnica nelle coreografie di danza moderna ed è uno stile di danza che unisce agli elementi della danza moderna, precisi elementi acrobatici della   ginnastica ritmica   per   dare ritmo, armonia e plasticità unite all'espressività coreografica.

Coreographic Team

Storia, terminologia, tecnica e stili delle danze Latino/Americane. Studio di ritmi Latino/Americani - Figure basi delle Danze Latino/Americane. La postura nella danza latine, posizione dei piedi, gambe, braccia, mani, busto e testa. La figura dell’insegnante: comunicazione con la singola allieva e con la classe; come spiegare e come correggere le allieve; struttura della lezione; riscaldamento, tecnica, combinazioni, stretching, benefici psicofisici sul corpo umano.

Body Building 1° Liv

Il culturismo ha cominciato ad assumere le connotazioni attuali (non solo dimostrazioni circensi di forza bruta, ma anche estetica del corpo e dei muscoli) a partire dalla fine del XIX secolo in Europa. Uno dei pionieri fu l'atleta di origine prussiana Eugen Sandow (nato nel 1867) che si rese celebre per delle dimostrazioni itineranti in Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti[1]. Altri pionieri del culturismo furono il francese Georges Hébert, George Hackenschmidt,Edmond Desbonnet e Earle Liederman (autore dei primi trattati sull'argomento negli anni 20).

Attività Motoria Geriatrica 1° Liv

Il ruolo dell'attività motoria nella prevenzione delle più comuni disfunzioni legate all'età adulta della vita ed all'abituale sedentarietà. Cosa avviene sotto il profilo fisico e psichico in un individuo adulto, quali i limiti prestazionali, come innalzare la qualità della vita non solo sotto l'aspetto dell'efficienza fisica. È noto che palestre e centri fitness non sono più appannaggio esclusivo dei giovani. Sempre più adulti ed anziani utilizzano l'esercizio fisico per prevenire e curare malattie e disfunzioni.

Allievo allenatore nuoto

Il nuoto è l'attività motoria che permette il galleggiamento e il moto del proprio corpo nell'acqua e coinvolge quasi tutti i muscoli del corpo. Considerato uno sport completo e salutare, che distribuisce il movimento omogeneamente su tutto il corpo, favorisce la salute, la longevità e il benessere fisico e psicofisico per qualunque età.

Aero Walk 1° Liv

Il corso prevede l’acquisizione delle competenze necessarie alla strutturazione e conduzione di un corso di Aero Walk. Gli argomenti trattati analizzeranno e prenderanno in esame quelli che sono i principi della attività aerobiche, le metodologie di allenamento base, la didattica e metodologia di insegnamento alle classi.

Acquafitness 1° Liv

Lo scopo del corso è mettere le basi per elaborare e sviluppare il concetto di “acquafitness” strutturato in lezioni efficaci, coinvolgenti e finalizzate ad una crescita psicofisica dei partecipanti. Analizzeremo teoricamente prima e praticamente poi, come si struttura una lezione di “acquafitness” tenendo presente le caratteristiche della vasca a disposizione, la popolazione in vasca e gli obbiettivi che intendiamo raggiungere.